Collegio Ferdinando, via Santa Maria

Particolare Collegio Ferdinando (L. Corevi, Comune di Pisa)
Particolare Collegio Ferdinando (L. Corevi, Comune di Pisa)
Il collegio fa parte di un programma di rinnovamento dell’Università di Pisa, il principale centro di studi del Granducato di Toscana. Ferdinando I volle aprire le porte a tutti gli studenti meritevoli, anche quelli che non avevano la possibilità di pagarsi gli studi. Suo padre, Cosimo I, era già intervenuto in questo senso, aprendo il Collegio della Sapienza nel convento di San Francesco, così nel 1593 si inaugurò il Collegio Ferdinando, al n. 102 di via Santa Maria. Il grande portale di marmo e il busto del Granduca sono opere di Raffaele Pagni. Gli studenti avevano regole severe da seguire, essendo il fine, per cui è stato eretto il Collegio, l’acquisto della Pietà, buoni costumi, e scienze […] ordini stabilità dai Fondatori […] Sieno onninamente obbligati frequentare le Scuole mattina e sera, e quelli che non andranno a sentire le Lezioni Pubbliche mattina e sera in Sapienza, ogni volta che contravverranno, siano privati del Collegio per quel tempo che parrà al Rettore. Quelli poi andandovi faranno strepito alle Lezioni con picchiare, o sibili, o in qualsivoglia altro modo, dopo d’esser avvertiti, abbino per pena non solo la privazione del Collegio per un anno, ma ancora, come discoli, l’esilio di Pisa.
Nel 1846, da ottobre ad aprile, la coppia di poeti inglesi, Elisabeth Barrett Browning e Robert Browning, visse a Pisa, insieme al piccolo cane Flush (vedi Virginia Woolf all’hotel Nettuno), in un appartamento dell’ex Collegio Ferdinando.

Cit. Eccoci qui, soli soletti, in una casa costruita da Vasari, a due passi dalla Torre Pendente e dal Duomo, a goderci un isolamento assoluto e a pianificare i lavori adatti ad esso. Sono felicissima e sto benissimo… abbiamo ascoltato una Messa del Campo Santo e compiuto il dovuto pellegrinaggio a Palazzo Lanfranchi, per ripercorrere le orme di Byron e Shelley… (…) Questa città è bellissima ed estremamente riposante: ‘addormenta al sole’ come diceva Dickens.

(Elizabeth B.B. in una lettera a Richard H. Horne; Pisa, 4 dicembre 1846)
Ultimo aggiornamento: 01/04/2021
HELVETIA
50m
Via Don Gaetano Boschi, 31
Recapito 050 542154
GRAND HOTEL DUOMO
70m
Via Santa Maria, 94
Recapito 050 825088
RELAIS PACINOTTI APARTMENTS & SUITES IN PISA
90m
Don Gaetano Boschi, 24
Recapito 050 555043
FRANCESCO
90m
Via Santa Maria, 129
Recapito 320 9463153
RISTORANTE L'EUROPEO
60m
177, Via Santa Maria
Recapito 050 560531
ANTICA TRATTORIA ANTONIETTA
70m
Via Santa Maria, 179
Recapito 050 561810
VALENZA GIOVANNA
70m
Via Galli Tassi Angelo, 6
Recapito 050 560660
IL TURISTA
80m
Piazza Arcivescovado, 17
Recapito 050 560932
La Madonna di Rupecava
50m
Via Santa Maria
01-06-2016
Il ciclista illuminato: pedalata a Pisa
80m
Piazza Arcivescovado
21-09-2017
22-09-2017
TOCCARE IL TEMPO
110m
Centro Città
29-06-2016