/ "Pisa is" Medici

Palazzo Arcivescovile (L. Corevi, Comune di Pisa)
Palazzo Arcivescovile (L. Corevi, Comune di Pisa)

La città, seconda capitale del Ducato di Toscana, dopo Firenze, fu scelta da Cosimo I de’ Medici e dai suoi figli quale sede invernale della corte medicea. Molti furono gli artisti rinascimentali e del periodo manierista che lavorarono per la famiglia Medici a Pisa, tra cui lo scultore Pierino da Vinci, nipote del genio rinascimentale Leonardo da Vinci, Pietro Francavilla, allievo dello scultore fiammingo Giambologna, il pittore, architetto e storico dell’arte Giorgio Vasari ed altri ancora, che riqualificarono il volto della città. 

Questo itinerario offe la possibilità di conoscere una città caratterizzata da suntuose residenze cittadine, bellissime opere d’arte e urbanistiche, e rilevanti opere di fortificazione.

Buona visita della Pisa medicea!

La Villa Medicea di Coltano non fa parte del circuito pedonale cittadino ed è raggiungibile con mezzi pubblici o privati. 

Itinerario: "Pisa is" Medici

Ristrutturazione neo gotica - Palazzo Vecchio de’ Medici, Prefettura (G. Bettini, Comune di Pisa)
Palazzo Spinola, lungarno Mediceo
La prima residenza dei Medici in città, oggi sede della Prefettura
Bastione del Barbagianni e parco delle Concette (L. Corevi, Comune di Pisa)
Bastione del Barbagianni e parco delle Concette
Un parco pubblico alle spalle del convento di San Silvestro
Interno Giardino Scotto (L. Corevi, Comune di Pisa)
Giardino Scotto
Giardino romantico, parco giochi, cinema all'aperto
Bastione San Gallo e ponte seicentesco, cittadella nuova (L. Corevi, Comune di Pisa)
Il Piaggione e i magazzini del grano di Cosimo I
Un nuovo assetto urbanistico per il commercio
Particolare Ufficio fiumi e fossi  (L. Corevi, Comune di Pisa)
Ufficio fiumi e fossi, lungarno Galilei
Amministrazione delle acque al tempo di Lorenzo il Magnifico a un passo dal Conte Ugolino
Facciata Chiesa di S. Bernardo (G. Bettini, Comune di Pisa)
Chiese di San Giovanni de Fieri e di San Bernardo, via Pietro Gori
La sobrietà cinquecentesca tra i vicoli medievali
Cippo etrusco pririforme reimpiego antico _ Via San. Martino(G. Bettini, Comune di Pisa)
Palazzo Salviati e la pera, via San Martino
Dal medioevo all'eleganza dello stile mediceo rinascimentale, dimora del filosofo di Galileo
Logge di Banchi da Ponte di Mezzo (M. Del Rosso, Comune di Pisa)
Logge di Banchi, via di Banchi
Il grande stemma mediceo domina la sede dell’ex mercato della seta. Curioso il piano interrato
Palaxio nuovo da Ponte di Mezzo - Palazzo Gambacorti  (L. Corevi)
Palazzo Gambacorti, lungarno Gambacorti
Splendido esempio di architettura civile gotico pisana, è oggi la sede del Comune di Pisa
Ponte di Mezzo dal Lungarno (L. Corevi , Comune di Pisa)
Ponte di Mezzo
Il ponte di marmo racconta la storia del 'Gioco del Ponte e di Pietrino'
Scorcio - Piazza Cairoli, o della Berlina (G. Bettini, Comune di Pisa)
Piazza della Berlina
Ideale per un drink alla ricerca degli anelli della tortura al cospetto di Pierino da Vinci
Facciata Sinagoga (A. Matteucci)
Sinagoga di Pisa, via Palestro
Dal Cinquecento ad oggi, un luogo di culto e simbolo delle diversità che rendono Pisa unica
 Casa natale di Galileo Galilei (G. Bettini, Comune di Pisa)
Casa natale di Galileo Galilei, via Giusti
Dalla finestra ci saluta da più di 450 anni
Porta Santa Marta (L. Corevi, Comune di Pisa)
Porta Santa Marta, Gondole e Acquedotto
Un porticciolo romantico alla fine dell’Acquedotto Mediceo
Chiesa e Chiostro di San Francesco dai tetti (A. Matteucci)
Chiesa di San Francesco
Una delle più grandi chiese francescane d'Italia, da non perdere il campanile pensile
Terme di Nerone (L. Corevi, Comune di Pisa)
Bagni di Nerone
Le terme Romane incontrano il genio di Brunelleschi
Ingresso palazzo Arcivescovile (L. Corevi, Comune di Pisa)
Palazzo Arcivescovile
La residenza castello del primate di Pisa, Corsica e Sardegna
Piazza del Duomo (Mura di Pisa)
Piazza del Duomo
A spasso per il medioevo nella piazza dei Miracoli
Veduta di Piazza del Duomo da Porta Nuova (G. Bettini, Comune di Pisa)
Le mura medievali di Pisa
Sette chilometri di storia della città
Particolare Collegio Ferdinando (L. Corevi, Comune di Pisa)
Collegio Ferdinando, via Santa Maria
Fondato nel 1593 dal Granduca Ferdinando I, fu destinato agli studenti meritevoli ma privi di averi
Esterno (Museo Orto botanico)
Orto Botanico, via Luca Ghini
Il più antico d’Europa, fondato nel 1543 da Luca Ghini e finanziato da Cosimo I
Facciata - Palazzo dei Cavalieri di Santo Stefano  (G. Bettini, Comune di Pisa)
Piazza dei Cavalieri
Il progetto di Giorgio Vasari è espressione del potere mediceo. Oggi sede della Scuola Normale Superiore
Epigrafe apposta su casa Bocca, in Borgo Stretto (L. Corevi, Comune di Pisa)
Casa di Vincenzo Galilei, borgo Stretto
Dove la scienza incontrò la musica
Piazza delle Vettovaglie (L. Corevi, Comune di Pisa)
Piazza delle Vettovaglie
Il mercato del cinquecento, oggi rinomato per la gastronomia locale e la vita notturna universitaria
Porticato interno - La Sapienza (G. Bettini, Comune di Pisa)
La Sapienza, via della Sapienza
Simbolo della cultura universitaria di Pisa, elegante e austero allo stesso tempo
Particolari facciata - Palazzo Lanfreducci detto ‘Alla Giornata’ (G. Bettini, Comune di Pisa)
Palazzo alla Giornata, lungarno Pacinotti
Uno dei più bei palazzi del Lungarno dal curioso ed enigmatico motto 'Alla Giornata'
Il miracolo degli impiccati, Raffaello e aiuti ( Mibact-Direzione regionale musei della Toscana)
Palazzo Reale, lungarno Pacinotti
Gli Uffizi pisani, il palazzo Granducale dove perdersi tra opere d'arte del Bronzino, Raffaello e Rosso Fiorentino
Particolari palazzo Quaratesi (M. Pileri)
Palazzo Quaratesi
La perfezione manierista al tempo di Ferdinando de’Medici
Una delle navi restaurate (Museo Navi Romane)
Arsenali e Cittadella
Gli Arsenali e il Museo delle Navi
Il cosiddetto “sostegno” all’imbocco del Canale dei navicelli (A. Matteucci)
Canale dei Navicelli
Da Pisa a Livorno in barca
Bastione Stampace (L. Corevi, Comune di Pisa)
Bastione Stampace
Come i pisani resistettero alla guerra contro Firenze
Vegetazione Parco Migliarino, San Rossore, Massaciuccoli (L. Corevi, Comune di Pisa)
Tenuta di Coltano
Le bonifiche di Cosimo I