Pisa Folk Festival 2024

Pisa Folk Festival 2024
Pisa Folk Festival 2024
Luogo: 
Giardino Scotto
Data iniziale: 
Data finale: 

Dal 4 al 18 luglio 2024 torna il Pisa Folk Festival con la sua XXII edizione con danza, concerti, incontri e cibo nella splendida location del Giardino Scotto!

L'evento ha il patrocinio del Comune di Pisa, Fondazione Pisa e Ritmi Meridiani.

Di seguito il programma dell'evento:

GIOVEDI' 4 LUGLIO - ore 21:30 presso Giardino Scotto

SUPER TARANTA. Diretta da Antonio Castrignanò e Mauro Durante, “Super Taranta” riunisce le personalità iconiche del mondo della pizzica salentina. Gli artisti più amati e noti della musica del Salento portano in scena la voce di un territorio che fa della sua identità locale un invito globale all’incontro e alla condivisione. In “Super Taranta” le voci, i musicisti e i ballerini che hanno reso la “Taranta” celebre in tutto il mondo condividono lo stesso palcoscenico per regalare al pubblico tutta la magia e la forza di una danza millenaria dal ritmo ancestrale, per una grande festa collettiva. Super Taranta Orchestra è formata da: Antonio Castrignanò, Mauro Durante, Alessia Tondo, Emanuele Licci, Enza Pagliara, Giancarlo Paglialunga, Giulio Bianco, Federico Laganà, Rocco Nigro, Massimiliano Morabito, Maurizio Pellizzari, Giuseppe Spedicato, Silvia Perrone, Davide Monaco e Moira Cappilli.

Per acquistare i biglietti: https://oooh.events/evento/super-taranta-pff24-biglietti/

VENERDI' 5 LUGLIO 

ore 21.00 presso Giardino Scotto

DAVIDE AMBROGIO, EVOCAZIONI E INVOCAZIONI – CANTI RITUALI D’ASPROMONTE. Davide Ambrogio coglie con maestria il vasto arazzo della cultura mediterranea, che si estende dall’Albania alla Grecia, dall’Italia al mondo arabo. Cresciuto in un piccolo paese dell’Aspromonte, una zona montuosa nell’estremo sud-ovest dell’Italia, in Calabria, Davide è stato circondato da antichi riti religiosi e canti devozionali ancora molto vivi. Attaccato alle sue radici calabresi, ha attinto alle tradizioni orali della regione per creare il proprio linguaggio musicale distintivo.
Nel live, l’artista calabrese costruisce intorno alla voce uno spettacolo immersivo attraverso l’utilizzo di lira, chitarra con matite, tamburo a cornice, zumpettana, zampogna e live electronics. Nella ricerca timbrica, melodica e ritmica, lo spettacolo racconta una verità intima e attuale, in grado di evocare suggestioni diverse.

ore 22.00 presso Giardino Scotto

RAIZ canta SERGIO BRUNI con RAIZ e RADICANTO. Raiz è un artista poliedrico che viaggia tra musica e cinema. Leader e voce degli Almamegretta, negli ultimi anni si è affermato anche come attore recitando in vari film (Passione di John Turturro; Ammore e Malavita dei Manetti Bros; Mixed by Erri di Sidney Sibilia) e fiction (Mare Fuori). A febbraio 2023 è uscito l’ album Si ll’ammore è ’o ccuntrario d’ ’a morte, dedicato a Sergio Bruni e arrangiato da Giuseppe De Trizio, che porta in tour in Italia e all’estero insieme alla band con cui collabora da anni, i Radicanto.

Il progetto infatti coinvolge i Radicanto, formazione nata a Bari nel 1996 da Giuseppe De Trizio che insieme ad Adolfo La Volpe è ai liuti; li accompagnano Francesco De Palma alle percussioni, Giovanni Chiapparino alla fisarmonica, Giorgio Vendola al contrabbasso. La scaletta dello spettacolo prevede alcune tra le canzoni più famose di Sergio Bruni, noto autore napoletano scomparso nel 2003. Tra queste ricordiamo Carmela, Na’ Bruna e Indifferentemente. Raiz omaggerà il pubblico anche con alcuni dei suoi brani più conosciuti.

Evento in collaborazione con Ass. Studentesca Ritmi Meridiani. Ingresso gratuito.

SABATO 6 LUGLIO - DA DEFINIRE 

VOCI IN ASCOLTO. Laboratorio di canto con Davide Ambrogio

L’obiettivo di Voci In Ascolto è quello di approfondire lo strumento-voce attraverso canti del repertorio di tradizione orale di diverse parti d’Italia. Negli incontri dal vivo lo studio di queste polifonie dà la possibilità di conoscere e apprendere nuovi elementi estetici e interpretativi, in modo da poter arricchire il proprio vocabolario musicale in termini tecnici e artistici.
Gli aspetti melodici, timbrici, armonici e ritmici dei canti vengono analizzati attraverso un approccio orale incentrato principalmente sul gioco, l’imitazione, l’improvvisazione e lo sviluppo della memoria legata al suono e alle parole senza l’ausilio di testi e spartiti.

Iniziativa in collaborazione con Ass. Studentesca Ritmi Meridiani
Attività autogestita svolta con il contributo finanziario dell’Università di Pisa. Ingresso gratuito su prenotazione.

GIOVEDI' 18 LUGLIO - ore 21.30 presso Giardino Scotto

GORAN BREGOVIĆ & THE WEDDING AND FUNERAL BAND

SPECIAL EVENT: Pisa Jazz Rebirth 2024, PisaFolk Festival 2024, Associazione The Thing per la prima volta insieme per un concerto unico e imperdibile, unica data in Toscana.

Il musicista e compositore balcanico più celebre al mondo sbarca a Pisa affiancato dalla sua Wedding and Funeral band: trombe, tromboni, grancassa, clarinetto, sassofono e voci bulgare – il cui virtuosismo ci ricorda che nei Balcani la musica è suonata in versione “turbo folk”. Lo show che Goran Brecović porterà sul palco sarà un mix dei suoi storici successi e brani tratti dai suoi album più recenti: un’esperienza live carica di energia e dinamismo tutta da vivere e ballare.

Per acquistare i biglietti: https://www.ticketone.it/event/pisa-jazz-2024-giardino-scotto-18669305/