/ "Pisa is" segreta, insolita e misteriosa

Basilica di San Piero a Grado (G. Bettini, Comune di Pisa)
Basilica di San Piero a Grado (G. Bettini, Comune di Pisa)

Tutte le grandi città hanno un cuore segreto, nascosto alla massa e visibile solo a coloro che vogliono visitare il luogo con l'intento di conoscerne i misteri e le meraviglie. Questo percorso offre la possibilità di scoprire una città particolare, che ad antichi chiostri smontati e rimontati, monumenti di caratura internazionale e ampi giardini pensili intreccia leggende e miti, amori più o meno nascosti, spettacolari rievocazioni storiche, piccoli e preziosi monumenti, anomalie urbanistiche ed insoliti e bizzarri segreti. Fatevi trasportare in questo racconto, la città vi aprirà il suo cuore...

Il Tumulo del Principe Etrusco, in via San Jacopo, la Basilica di San Piero a Grado e la foce dell'Arno, luogo dove si presuppone si tenesse l'epilogo della rievocazione storica denominata 'Sposalizio del mare', celebrazione per ricordare il rapporto tra la città di Pisa e il suo mare, non fanno parte del circuito pedonale cittadino e sono raggiungibili con mezzi pubblici o privati. 

 

Il tumulo etrusco di via San Jacopo è al momento chiuso, viene aperto soltanto in caso di eventi.