Facciata - Cattedrale di Santa Maria (A. Alberti) photogallery Facciata - Cattedrale di Santa Maria (A. Alberti)

La prima attestazione della cattedrale risale al 748, anche se ben più antica doveva essere la chiesa vescovile, vista l’attestazione di un vescovo pisano a partire dal 313 d.C. Scavi archeologici recenti hanno permesso di individuare i resti di un grande edificio ecclesiastico precedente alla fabbrica romanica, ma datato al X secolo e quindi non coincidente con quello presente in documenti di epoca longobarda.
La cattedrale romanica di Piazza dei Miracoli è stata fondata nel 1064, secondo la tradizione all’indomani della vittoria dei Pisani sulla città di Palermo. Il cantiere fu diretto fino al 1100 dell’architetto Buscheto, mentre per la fase finale, corrispondente al prolungamento della navata e all’erezione della facciata, il nuovo magister fu Rainaldo. Nel 1118 il Duomo fu consacrato da papa Gelasio II, quando molto probabilmente l’edificio non era stato ancora completato.
La basilica ha una pianta a croce latina, con cinque navate con abside e transetto. Il paramento esterno, con marmi di provenienze diverse, si caratterizza per l’alto numero di reimpieghi, con elementi architettonici e iscrizioni di epoca romana. Sui lati della navata si notano due tipi di paramento che indicano la fase buschetiana e il completamento rainaldesco.
La facciata è organizzata inferiormente in sei arcate cieche a tutto sesto su colonne con capitelli. Le due colonne centrali, entro le quali si apre il portale principale, sono lavorate a girali fitomorfi. Tarsie policrome arricchiscono le losanghe collocate al centro delle arcate e gli spazi superiori di congiunzione tra gli stessi archi. Superiormente la facciata si sviluppa su quattro ordini di loggette sostenute da colonne, molte sostituite nel ‘500 e nell’800. Il fregio superiore della prima galleria decorato in rilievo con scene di caccia è attribuibile alle botteghe di Guglielmo e Rainaldo.
Le porte in bronzo della facciata furono realizzate da diversi artisti fiorentini nel XVII secolo, mentre la Porta di San Ranieri, posta sul retro di fronte al campanile, fu fusa intorno al 1180 da Bonanno Pisano, essendo l’unica scampata all'incendio del 1595.

Testi a cura della Società storica Pisana - (A. Alberti)
Ultimo aggiornamento 18/06/2013
Indirizzo: Via Santa Maria, 181, 56126 Pisa
Itinerari collegati: Piazza dei Miracoli
Bibliografia:

F. Paliaga, S. Renzoni, Chiese di Pisa. Guida alla conoscenza del patrimonio artistico, Pisa 2005, pp. 94-108.
P. Sanpaolesi, Il Duomo di Pisa, Nistri Lischi Editori, Pisa, 1975, rist. 1997.

NELLO STESSO ITINERARIO PIAZZA DEI MIRACOLI

Facciata su Via D'Azeglio - Domus Mazziniana (gibellina74) Facciata su Via D'Azeglio - Domus Mazziniana (gibellina74)
La Domus Mazziniana è situata nel palazzo Nathan-Rosselli, dove morì Giuseppe Mazzini ...
leggi tutto
Facciata - Chiesa di S. Domenico (M. Baldassarri) Facciata - Chiesa di S. Domenico (M. Baldassarri)
Il convento fu fondato da Chiara Gambacorti, monaca appartenente a ricca famiglia ...
leggi tutto
Giovanni da Milano (attrib.), particolare dell’Annunciazione, Santa Maria del Carmine (affresco staccato dal chiostro): da M. L. Ceccarelli Lemut e F. Paliaga, La chiesa di S. Maria del Carmine, Pisa, ETS, 2002 Giovanni da Milano (attrib.), particolare dell’Annunciazione, Santa Maria del Carmine (affresco staccato dal chiostro): da M. L. Ceccarelli Lemut e F. Paliaga, La chiesa di S. Maria del Carmine, Pisa, ETS, 2002
La chiesa fu fondata nel 1325 dai frati carmelitani provenienti dalla Terrasanta. ...
leggi tutto
Facciata verso l'Arno - Logge dei Banchi (G. Gattiglia) Facciata verso l'Arno - Logge dei Banchi (G. Gattiglia)
Costruite tra il 1603 e il 1605 per volontà del Granduca di Toscana Ferdinando I ...
leggi tutto
Palaxio nuovo - Palazzo Gambacorti (M. Febbraro) Palaxio nuovo - Palazzo Gambacorti (M. Febbraro)
Palazzo Gambacorti è il frutto di una lunga storia costruttiva iniziata alla metà ...
leggi tutto
Facciata sul Lungarno - Palazzo Mosca (M. Febbraro) Facciata sul Lungarno - Palazzo Mosca (M. Febbraro)
Palazzo Mosca è formato da vari edifici realizzati a partire dalla fine del XII ...
leggi tutto
Palazzo Giuli-Rosselmini-Gualandi (Palazzo Blu) (Saliko, wikimediacommons) Palazzo Giuli-Rosselmini-Gualandi (Palazzo Blu) (Saliko, wikimediacommons)
Palazzo Blu nel Trecento apparteneva ai Dell’Agnello, importante famiglia nella ...
leggi tutto
Ponte di Mezzo (Daderot, wikimediacommons) Ponte di Mezzo (Daderot, wikimediacommons)
Il ponte, risultato della ricostruzione post-bellica (1946-1950), è lungo 89 m ed ha ...
leggi tutto
Vista dall'alto - Piazza Garibaldi (www.tabaccheria21.net) Vista dall'alto - Piazza Garibaldi (www.tabaccheria21.net)
La piazza è delimitata da edifici storici, che hanno caratterizzato la vita culturale ...
leggi tutto
Walking in the City

Piazza del Duomo - Cattedrale di Santa Maria

Facciata - Cattedrale di Santa Maria (A. Alberti)

La prima attestazione della cattedrale risale al 748, anche se ben più antica doveva essere la chiesa vescovile, vista l’attestazione di un vescovo pisano a partire dal 313 d.C. Scavi archeologici recenti hanno permesso di individuare i resti di un grande edificio ecclesiastico precedente alla fabbrica romanica, ma datato al X secolo e quindi non coincidente con quello presente in documenti di epoca longobarda.
La cattedrale romanica di Piazza dei Miracoli è stata fondata nel 1064, secondo la tradizione all’indomani della vittoria dei Pisani sulla città di Palermo. Il cantiere fu diretto fino al 1100 dell’architetto Buscheto, mentre per la fase finale, corrispondente al prolungamento della navata e all’erezione della facciata, il nuovo magister fu Rainaldo. Nel 1118 il Duomo fu consacrato da papa Gelasio II, quando molto probabilmente l’edificio non era stato ancora completato.
La basilica ha una pianta a croce latina, con cinque navate con abside e transetto. Il paramento esterno, con marmi di provenienze diverse, si caratterizza per l’alto numero di reimpieghi, con elementi architettonici e iscrizioni di epoca romana. Sui lati della navata si notano due tipi di paramento che indicano la fase buschetiana e il completamento rainaldesco.
La facciata è organizzata inferiormente in sei arcate cieche a tutto sesto su colonne con capitelli. Le due colonne centrali, entro le quali si apre il portale principale, sono lavorate a girali fitomorfi. Tarsie policrome arricchiscono le losanghe collocate al centro delle arcate e gli spazi superiori di congiunzione tra gli stessi archi. Superiormente la facciata si sviluppa su quattro ordini di loggette sostenute da colonne, molte sostituite nel ‘500 e nell’800. Il fregio superiore della prima galleria decorato in rilievo con scene di caccia è attribuibile alle botteghe di Guglielmo e Rainaldo.
Le porte in bronzo della facciata furono realizzate da diversi artisti fiorentini nel XVII secolo, mentre la Porta di San Ranieri, posta sul retro di fronte al campanile, fu fusa intorno al 1180 da Bonanno Pisano, essendo l’unica scampata all'incendio del 1595.

Indirizzo:
Bibliografia:

F. Paliaga, S. Renzoni, Chiese di Pisa. Guida alla conoscenza del patrimonio artistico, Pisa 2005, pp. 94-108.
P. Sanpaolesi, Il Duomo di Pisa, Nistri Lischi Editori, Pisa, 1975, rist. 1997.

mappa

INFORMAZIONI UTILI

TipologiaTipologia
LUOGHI DI CULTO
Apertura al pubblicoApertura al pubblico
Per gli orari di apertura consultare il sito http://www.opapisa.it/orario
BigliettoBiglietto
Se vuoi visitare solo la cattedrale ritira il biglietto orario gratuito in biglietteria. Per tutte le informazioni sui prezzi per l’accesso ai monumenti clicca qui http://www.opapisa.it/biglietti/prezzi/
ContattiContatti
Per tutte le info sulla Cattedrale clicca sul link www.opapisa.it/visita/cattedrale
CondividiCondividi:
Google

Dove mangiare

SUBWAY156m

Piazza Arcivescovado, 3, 56126 Pisa PI - Pisa
Tel.: 0508312134

DUOMO RISTORANTE - PIZZERIA170m

Via Roma, 70 - Pisa
Tel.: 050 552275,050 562352

LEANING TOWER DI CIOFFI ALFONSO E C. SNC170m

Via Roma, 70 - Pisa
Tel.: 011 5504905

VISUALIZZA TUTTI


Dove dormire

RELAIS I MIRACOLI181m

Via Santa Maria, 187 - Pisa
Tel.: 050 560572
E-mail: info@relaisimiracoli.it
Sito: www.relaisimiracoli.it

HOTEL GIARDINO TOWER INN199m

Piazza Daniele Manin, 1 - Pisa
Tel.: 050 560771
E-mail: info@hotelilgiardino.pisa.it
Sito: www.hotelilgiardino.pisa.it

4 ROOMS BED AND BREAKFAST209m

Via Bonanno Pisano, 74 - Pisa
Tel.: 050 9911019
E-mail: info@4roomspisa.it
Sito: www.4roomspisa.it

VISUALIZZA TUTTI


PROSSIMI EVENTI

Mostra "resurrectio - tributo ai monti pisani"

DAL 18 MAG AL 08 NOV 2019
Pisa, Meeting Art Craft Center

Mostra "Gipi. Storie d'artista" a Palazzo Blu

DAL 30 LUG AL 13 OTT 2019
Pisa, Palazzo Blu

"Archetipi spirituali" di Anna Chromy

DAL 20 SET AL 10 NOV 2019
Pisa, centro città

Bright 2019 - la notte dei ricercatori

IL 27 SET 2019
Pisa, centro città