Facciata - Chiesa di Santa Eufrasia (A. Alberti) photogallery Facciata - Chiesa di Santa Eufrasia (A. Alberti)

La Chiesa di S. Eufrasia è ricordata per la prima volta nel 780, nell’atto di fondazione del monastero benedettino maschile di S. Savino, sorto poco lontano dalla città. Essa fu probabilmente riedificata nel 1124 col titolo di SS. Eufrasia e Barbara.
Numerosi sono stati i restauri che hanno interessato l’intero edificio nel corso del tempo: ai primi decenni del XVII secolo ed al XVIII risalgono gli interventi che più hanno inciso nella fabbrica, allora passata alla congregazione carmelitana dei Teresiani scalzi.
L’edificio attuale ha la facciata a capanna, composta da due parti: una inferiore, in cui si conserva la costruzione medievale in conci di pietra e portale con lunetta a tutto sesto, ed una superiore, completamente in laterizio, che è in parzialmente riferibile agli interventi settecenteschi.
L’interno è ad aula unica, absidata, mentre le colonne, i pilastri e le cornici in stucco rivelano la preponderanza della facies settecentesca.
Le tele degli altari, con la Morte di S.Teresa di Mauro Soderini e con la Morte di S. Giuseppe di Francesco Conti e Ignazio Hugford, sono state da tempo depositate nella vicina chiesa di S. Sisto e nel Museo di S. Matteo. Invece una tavola duecentesca, raffigurante la Madonna e le due sante titolari e forse appartenente ad una più grande pala d’altare, in seguito alla sconsacrazione della chiesa nel secondo dopoguerra fu trasportata nella moderna chiesa di S. Maria Madre della Chiesa, nella periferica via Parini.
Oggi la chiesa è utilizzata come spazio universitario.

Testi a cura della Società storica Pisana - (A. Alberti)
Ultimo aggiornamento 18/06/2013
Indirizzo: Via dei Mille, 14, 56126 Pisa
Itinerari collegati: Piazza dei Miracoli
Bibliografia:

F. Paliaga, S. Renzoni, Chiese di Pisa. Guida alla conoscenza del patrimonio artistico, ETS, Pisa 2005, pp. 109-110.

E. Carli, La pittura a Pisa dalle origini alla 'Bella Maniera', Pacini Editore, Pisa 1994, pp.18-19.

NELLO STESSO ITINERARIO PIAZZA DEI MIRACOLI

Facciata e ingresso del Museo - Orto Botanico (D. Tarantino) Facciata e ingresso del Museo - Orto Botanico (D. Tarantino)
Realizzato tra il 1543 e il 1544 da Cosimo I de’ Medici e su iniziativa del botanico ...
leggi tutto
Facciata - Chiesa di San Giorgio dei Tedeschi (D. Tarantino) Facciata - Chiesa di San Giorgio dei Tedeschi (D. Tarantino)
La denominazione della chiesa rimanda alla battaglia di Montecatini (1315), durante ...
leggi tutto
Bambino in fasce sopra il portale - Ospizio dei Trovatelli (F. Anichini) Bambino in fasce sopra il portale - Ospizio dei Trovatelli (F. Anichini)
La costruzione dell’Ospizio dei Trovatelli viene fatta risalire al 1315, annesso alla ...
leggi tutto
Battistero di San Giovanni  (Antonio Alberti) Battistero di San Giovanni  (Antonio Alberti)
La fondazione del battistero si data al 1152, ma la sua costruzione ha avuto una ...
leggi tutto
Edificio - Campo Santo Monumentale (A. Alberti) Edificio - Campo Santo Monumentale (A. Alberti)
Il cimitero della Cattedrale fu iniziato nel 1277, per opera di Giovanni di Simone, ...
leggi tutto
Facciata - Cattedrale di Santa Maria (A. Alberti) Facciata - Cattedrale di Santa Maria (A. Alberti)
La prima attestazione della cattedrale risale al 748, anche se la prima attestazione ...
leggi tutto
La torre pendente (A. Alberti) La torre pendente (A. Alberti)
Il 9 agosto 1173 iniziarono i lavori di fondazione della torre campanaria della ...
leggi tutto
Interno - Museo delle Sinopie (Joanbanjo, wikimediacommons) Interno - Museo delle Sinopie (Joanbanjo, wikimediacommons)
Il museo ha sede nell’antico Spedale Nuovo, sorto come pellegrinaio a opera di ...
leggi tutto
Chiostro con loggiato interno - Museo dell'Opera del Duomo (www.toscanissima.com) Chiostro con loggiato interno - Museo dell'Opera del Duomo (www.toscanissima.com)
L’edificio fu abitazione dei canonici, attestati fin dal IX secolo. ...
leggi tutto
Domus romana - Scavi archeologici in Piazza del Duomo (A. Alberti) Domus romana - Scavi archeologici in Piazza del Duomo (A. Alberti)
Piazza del Duomo è stata oggetto, negli ultimi settanta anni, di numerose campagne di ...
leggi tutto
Walking in the City

Chiesa di Santa Eufrasia

Facciata - Chiesa di Santa Eufrasia (A. Alberti)

La Chiesa di S. Eufrasia è ricordata per la prima volta nel 780, nell’atto di fondazione del monastero benedettino maschile di S. Savino, sorto poco lontano dalla città. Essa fu probabilmente riedificata nel 1124 col titolo di SS. Eufrasia e Barbara.
Numerosi sono stati i restauri che hanno interessato l’intero edificio nel corso del tempo: ai primi decenni del XVII secolo ed al XVIII risalgono gli interventi che più hanno inciso nella fabbrica, allora passata alla congregazione carmelitana dei Teresiani scalzi.
L’edificio attuale ha la facciata a capanna, composta da due parti: una inferiore, in cui si conserva la costruzione medievale in conci di pietra e portale con lunetta a tutto sesto, ed una superiore, completamente in laterizio, che è in parzialmente riferibile agli interventi settecenteschi.
L’interno è ad aula unica, absidata, mentre le colonne, i pilastri e le cornici in stucco rivelano la preponderanza della facies settecentesca.
Le tele degli altari, con la Morte di S.Teresa di Mauro Soderini e con la Morte di S. Giuseppe di Francesco Conti e Ignazio Hugford, sono state da tempo depositate nella vicina chiesa di S. Sisto e nel Museo di S. Matteo. Invece una tavola duecentesca, raffigurante la Madonna e le due sante titolari e forse appartenente ad una più grande pala d’altare, in seguito alla sconsacrazione della chiesa nel secondo dopoguerra fu trasportata nella moderna chiesa di S. Maria Madre della Chiesa, nella periferica via Parini.
Oggi la chiesa è utilizzata come spazio universitario.

Indirizzo:
Bibliografia:

F. Paliaga, S. Renzoni, Chiese di Pisa. Guida alla conoscenza del patrimonio artistico, ETS, Pisa 2005, pp. 109-110.

E. Carli, La pittura a Pisa dalle origini alla 'Bella Maniera', Pacini Editore, Pisa 1994, pp.18-19.

mappa

INFORMAZIONI UTILI

TipologiaTipologia
LUOGHI DI CULTO
CondividiCondividi:
Google

Dove mangiare

RISTORANTE OSTERIA DEI MILLE34m

Via Dei Mille, 32 - Pisa
Tel.: 050 556263

SILVESTRO SAS DI SILVESTRINI CARLO & C.45m

Via Uguccione Della Faggiola, 1 - Pisa
Tel.: 050 556179

IL CANGURO84m

Via Santa Maria, 151 - Pisa
Tel.: 050 561942

VISUALIZZA TUTTI


Dove dormire

CASA SAN DOMENICO54m

Via Uguccione della Faggiola, 26 - Pisa
Tel.: 050 561858
E-mail: casasandomenico@yahoo.it

PENS. SUORE FRANCESCANE OSP. S. CHIARA54m

Via della Faggiola, 27 - Pisa
Tel.: 050 561814
E-mail: istitutofrancescane@alice.it

BED & TOWER78m

Via Santa Maria, 77 - Pisa
Tel.: 389 3116049
E-mail: bedandtowerpisa@gmail.com

VISUALIZZA TUTTI


PROSSIMI EVENTI

Museo storico delle Aviotruppe

IL 09 OTT 2019
Pisa, Centro Addestramento Paracadutismo

Mostra sul Futurismo a Palazzo Blu

DAL 22 OTT 2019 AL 09 FEB 2020
Pisa, palazzo blu

Natale di stelle 2019

DAL 08 DIC 2019 AL 06 GEN 2020
Pisa, centro città

"Da Balla a Dalla" - Capodanno 2020

IL 31 DIC 2019
Pisa, centro città