Facciata - Chiesa di S. Paolo all’Orto (G. Gattiglia) photogallery Facciata - Chiesa di S. Paolo all’Orto (G. Gattiglia)

La chiesa, documentata a partire dal 1086, fu canonica regolare agostiniana dal 1132. Le monache domenicane di S. Agostino di via Romea ne detennero il controllo dal 1472 al 1808, quando il monastero venne soppresso. Nel 1819 l’edifico fu di nuovo aperto al culto e divenne sede della confraternita di S. Barbara e della Natività di Maria. La chiesa rimase officiante fino alla metà del XX secolo. Oggi, ormai sconsacrata, ospita la Gipsoteca di Arte Antica dell’Università.
Nella parte inferiore della facciata sono riconoscibili gli elementi decorativi tipici del romanico pisano, già introdotti con la costruzione della Cattedrale: archi ciechi a tutto sesto, lesene, losanghe e oculi, intarsi marmorei bicromi, protomi umane e animali che sovrastano simbolici capitelli, riconducibili alla bottega di Biduino (fine XII secolo); la parte superiore, di controversa datazione, è realizzata, invece, con laterizi e panchina livornese.
Poderoso il campanile in mattoni, probabilmente risalente al XIII secolo, contrariamente alla data “1595” iscritta alla base, che forse ricorda uno dei restauri.
L’interno fu sensibilmente modificato dalle monache per ricavare una piccola chiesa interna al convento, sacrificando così l’abside e gli affreschi trecenteschi. Ancora visibili le colonne con capitelli medievali che si alternano a resti di stucchi sette-ottocenteschi. Recenti lavori di restauro hanno permesso di recuperare tracce di pitture di XII-XIII secolo.
La chiesa presta il nome anche alla piazza che, frutto di un allargamento ottocentesco, non conserva più le dimensioni medievali, ma ha finito per espandersi in direzione di via dei Mercanti, sulla quale si possono osservare pregevoli casetorri di XII e XIII secolo. Sulla piazza si affacciano il retro del Teatro Verdi, e l’ottocentesca Corte d’Assise.

Testi a cura della Società storica Pisana - (F. Anichini)
Ultimo aggiornamento 18/06/2013
Indirizzo: Piazza San Paolo All'Orto, 21, 56127 Pisa
Itinerari collegati: San Francesco sud
Bibliografia:

F. Paliaga, S. Renzoni, Chiese di Pisa. Guida alla conoscenza del patrimonio artistico, ETS, Pisa 2005, pp. 70-72.

NELLO STESSO ITINERARIO SAN FRANCESCO SUD

Scorcio - Piazza Cairoli, o della Berlina (www.toscana4u.net) Scorcio - Piazza Cairoli, o della Berlina (www.toscana4u.net)
La piazza nelle forme attuali fu realizzata all’epoca di Cosimo I de Medici sotto la ...
leggi tutto
Facciata - Chiesa di San Pietro in Vincoli (P. Fisicaro) Facciata - Chiesa di San Pietro in Vincoli (P. Fisicaro)
Nel luogo della romanica chiesa di S. Pietro in Vinculis (detta S. ...
leggi tutto
Interno (sala con platea e palchi) - Teatro Verdi (www.ediliziainrete.it) Interno (sala con platea e palchi) - Teatro Verdi (www.ediliziainrete.it)
L’idea di dare alla città un nuovo teatro si presentò fin dal 1830, ma fu nel 1864 ...
leggi tutto
Sala di culto - Sinagoga (M. Tognietti) Sala di culto - Sinagoga (M. Tognietti)
Dal 1595 questa Sinagoga è il luogo di culto della Comunità Ebraica Pisana. ...
leggi tutto
Facciata - Chiesa di Sant'Andrea in Foriporta (Lucarelli, wikimediacommons) Facciata - Chiesa di Sant'Andrea in Foriporta (Lucarelli, wikimediacommons)
La prima attestazione di questa chiesa è del 1104. ...
leggi tutto
Epigrafe - Casa natale di Galileo Galilei (A. Sobrero) Epigrafe - Casa natale di Galileo Galilei (A. Sobrero)
Seguendo l'indicazione dell'atto di battesimo, che indicava la parrocchia di ...
leggi tutto
Facciata - Chiesa e chiostro di San Francesco (C. Balbarini) Facciata - Chiesa e chiostro di San Francesco (C. Balbarini)
La chiesa, attestata dal 1233, fu luogo di pubblica rilevanza, sede di uno studium, ...
leggi tutto
La Limonaia (F. Anichini) La Limonaia (F. Anichini)
La Limonaia di palazzo Ruschi rappresenta un tipico esempio di edificio funzionale a ...
leggi tutto
Gipsoteca di arte antica (Comune di Pisa, Cultura) Gipsoteca di arte antica (Comune di Pisa, Cultura)
La raccolta di calchi in gesso dell’Università di Pisa nasce negli anni post unitari ...
leggi tutto
Walking in the City

Chiesa di San Paolo all’Orto

Facciata - Chiesa di S. Paolo all’Orto (G. Gattiglia)

La chiesa, documentata a partire dal 1086, fu canonica regolare agostiniana dal 1132. Le monache domenicane di S. Agostino di via Romea ne detennero il controllo dal 1472 al 1808, quando il monastero venne soppresso. Nel 1819 l’edifico fu di nuovo aperto al culto e divenne sede della confraternita di S. Barbara e della Natività di Maria. La chiesa rimase officiante fino alla metà del XX secolo. Oggi, ormai sconsacrata, ospita la Gipsoteca di Arte Antica dell’Università.
Nella parte inferiore della facciata sono riconoscibili gli elementi decorativi tipici del romanico pisano, già introdotti con la costruzione della Cattedrale: archi ciechi a tutto sesto, lesene, losanghe e oculi, intarsi marmorei bicromi, protomi umane e animali che sovrastano simbolici capitelli, riconducibili alla bottega di Biduino (fine XII secolo); la parte superiore, di controversa datazione, è realizzata, invece, con laterizi e panchina livornese.
Poderoso il campanile in mattoni, probabilmente risalente al XIII secolo, contrariamente alla data “1595” iscritta alla base, che forse ricorda uno dei restauri.
L’interno fu sensibilmente modificato dalle monache per ricavare una piccola chiesa interna al convento, sacrificando così l’abside e gli affreschi trecenteschi. Ancora visibili le colonne con capitelli medievali che si alternano a resti di stucchi sette-ottocenteschi. Recenti lavori di restauro hanno permesso di recuperare tracce di pitture di XII-XIII secolo.
La chiesa presta il nome anche alla piazza che, frutto di un allargamento ottocentesco, non conserva più le dimensioni medievali, ma ha finito per espandersi in direzione di via dei Mercanti, sulla quale si possono osservare pregevoli casetorri di XII e XIII secolo. Sulla piazza si affacciano il retro del Teatro Verdi, e l’ottocentesca Corte d’Assise.

Indirizzo:
Bibliografia:

F. Paliaga, S. Renzoni, Chiese di Pisa. Guida alla conoscenza del patrimonio artistico, ETS, Pisa 2005, pp. 70-72.

mappa

INFORMAZIONI UTILI

TipologiaTipologia
LUOGHI DI CULTO
CondividiCondividi:
Google

Dove mangiare

OSTERIA BERNARDO26m

Piazza San Paolo All'Orto, 1 - Pisa
Tel.: 050 575216

ALLE BANDIERINE50m

Via Mercanti, 4 - Pisa
Tel.: 050 500000

PIZZERIA RISTORANTE GIORGIO58m

V. Cavour, 45 - Pisa
Tel.: 050 581159

VISUALIZZA TUTTI


Dove dormire

RELAIS SASSETTI85m

Via San Francesco, 69 - Pisa
Tel.: 329 8770611
E-mail: info@relaissassetti.it
Sito: www.relaissassetti.it

IACONA MARIA91m

Via Renato Fucini, 4 - Pisa
Tel.: 050 580647

RINALDI ANTONIETTA135m

Vicolo del Ruschi, 7 - Pisa

VISUALIZZA TUTTI


PROSSIMI EVENTI

DA MAGRITTE A DUCHAMP 1929: IL GRANDE SURREALISMO DAL CENTRE POMPIDOU

DAL 11 OTT 2018 AL 17 FEB 2019
Pisa, palazzo blu

Nati per Leggere Pisa Parole e storie per crescere alla SMSBiblio

DAL 28 OTT 2017 AL 28 OTT 2018
Pisa, Sms biblio

Pisa book festival 2018

DAL 09 NOV AL 11 NOV 2018
Pisa, Palazzo dei congressi